Parallelamente alla realizzazione di sistemi chiavi in mano, realizziamo sezioni di impianto e forniamo singoli componenti, prestando il servizio di ingegneria necessario per l’identificazione delle caratteristiche idonee per ciascuna applicazione.

Lo sviluppo del lay-out è progettato avendo a disposizione un’area sufficientemente ampia all’interno della quale distribuire le singole sezioni dell’impianto, prevedendo percorsi e spazi che consentono un agevole accesso alle macchine per gli operatori che prestano gli interventi di gestione e manutenzione. Ciascun impianto prodotto è unico e specificatamente costruito per il sito.

Impianti che hanno come particolarità il fatto di essere completamente premontati su un telaio metallico autoportante; essendo pre-collaudati presso la nostra sede di produzione, l’installazione consiste in poche operazioni che si svolgono in breve tempo. Trattandosi generalmente di impianti per l’aspirazione e combustione di minime quantità di biogas, l’ingombro ed il peso sono minimi, rendendo agevole il trasporto ed eventuali futuri spostamenti.

Impianti completamente premontati, ad eccezione della torcia di combustione, all’interno di container di tipo navale, riqualificati, da 20’ o 40’. All’interno del container viene ricavato un locale separato nel quale sono installati il quadro elettrico di comando ed il quadro di analisi. Il container è allestito con tutte le dotazioni per i collegamenti elettrici e pneumatici, la ventilazione, il condizionamento e l’illuminazione. Essendo pre-collaudati presso la nostra sede di produzione, sono minimi i tempi necessari per il montaggio e la messa in esercizio.

Elementi per la combustione controllata del biogas nei quali la fiamma è completamente contenuta all’interno della camera di combustione, che è dimensionata per garantire un tempo di residenza >0,3 secondi con temperatura superiore a 850°C. Questo tipo di torce trova l’ideale applicazione nelle installazioni dove sono imposti bassi limiti delle emissioni in atmosfera.

Le torce elevate sono caratterizzate da una struttura verticale dove il bruciatore è situato all’estremo superiore, garantendo la sicurezza dell’impianto e del personale operativo con riferimento alle radiazioni di combustione. Sono disponibili torce per un ampio range di portata di gas da bruciare.

Realizziamo sistemi per l’analisi, in particolare per misurare la percentuale di metano, ossigeno e anidride carbonica nel biogas. Opzionalmente è proposta la cella per la misura dell’anidride solforosa. I quadri di analisi per biogas sono completi delle dotazioni che garantiscono la sicurezza operativa contro la possibile presenza di gas. Dove prescritto dagli organi ambientali, realizziamo quadri di analisi per il controllo delle emissioni, ovvero dei fumi di combustione prodotti dalle torce ad alta temperatura.

Il controllo dell’impianto mediante un PLC consente di impostare determinate logiche e soglie di preallarme, nonché ripercorrere il funzionamento passato e gestire i dati raccolti attraverso la strumentazione installata. Presso installazioni di piccola taglia, dove l’investimento deve essere contenuto, installiamo quadri con PLC e pannello di interfaccia di tipo touch-screen. Per installazioni nelle quali è importante l’acquisizione e la gestione di molteplici parametri, realizziamo specifici sistemi SCADA.

Per gli impianti esistenti da riqualificare, anche realizzati da altre aziende, forniamo ed installiamo le macchine e la strumentazione necessaria per ripristinare ottimali condizioni di funzionamento, sia in termini di prestazione che con riferimento al comando e controllo. Ciascuna fornitura comprende sempre il servizio di ingegneria necessario per valutare nel dettaglio l’esigenza e definire il prodotto adeguato.

Progettiamo e realizziamo sezioni di impianto finalizzate alla deumidificazione del biogas che deve essere utilizzato per l’alimentazione di motori per la produzione di energia o di processi di upgrading. Dall’ingegneria del sistema, procediamo con il dimensionamento di ciascuno dei componenti del sistema: scambiatori gas-acqua, scambiatori gas-gas, demister, gruppi frigoriferi ed elementi del circuito idronico.

Progettiamo e realizziamo sezioni per il trattamento del biogas costituite da filtri nei quali inserire materiali adsorbenti – carbone attivo – per la rimozione di idrogeno solforato (H2S) e silossani. I filtri sono realizzati completamente in acciaio inox con dimensioni diverse in relazione alla portata ed alle perdite di carico ammissibili. Per i filtri di dimensioni più grandi è prevista una piattaforma di camminamento sopraelevata, raggiungibile mediante scala alla marinara, per consentire la carica del carbone dalla parte sommitale.

Tra le attività di ingegneria, sviluppiamo il dimensionamento delle reti di trasporto del biogas all’interno di condotte in PEAD. Procediamo alla saldatura e messa in opera delle condotte di trasporto e dei manufatti necessari all’allestimento di pozzi di captazione, ovvero tubazioni fessurate e teste di pozzo, e alla separazione e gestione delle condense e del percolato.

Realizziamo stazioni per la regolazione della captazione del biogas costituite da manufatti in PEAD premontati su telaio metallico. Centralizzare le operazioni di monitoraggio e di regolazione consente una più efficace attività di gestione delle reti di captazione.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Compila la form, ti ricontatteremo al più presto.

    Dichiaro di aver letto ed accetto l’informativa sulla Privacy Policy*
    Tutti i campi sono obbligatori